Revolution Slider ERRORE: Slider with alias news-template not found.
Maybe you mean: 'home' or 'professional' or 'sm-quartz' or 'sm-marble' or 'webzine' or 'reception'

Resistenza, praticità, stile. Bastano tre aggettivi a definire il top in cucina? Se non altro, sono l’essenziale per descrivere un top cucina in quarzo. In cucina, cuore vivo della casa, inserire elementi d’arredo che coniugano design e funzionalità è fondamentale: un top in quarzo risponde alla perfezione a questa esigenza.

Vediamo perché. Innanzitutto un piano cucina in quarzo è il massimo in fatto di resistenza. Omogeneità e resa estetica non sono semplicemente dei valori aggiunti, ma caratteristiche peculiari di questo materiale, soluzione sempre più nelle grazie di architetti, designer di interni e di tutti coloro che per la casa vogliono puntare sul meglio, senza dimenticare gli aspetti pratici.

Un piano cucina in quarzo non teme l’aggressione di acqua e altre sostanze liquide che su materiali più nobili lasciano puntualmente le loro tracce. Antistatici e ultraresistenti, i piani cucina in quarzo sono la quintessenza dell’eleganza che si sposa alla comodità.

Vivere la cucina è un piacere dei sensi. Della vista: chi non desidera avere uno spazio accogliente (hygge, come dicono i Danesi per rendere l’idea del supercomfort) e bello da guardare? Ma soprattutto, una cucina è il piacere del tatto: toccare un piano cucina in quarzo, usarlo in libertà senza aver paura di rovinarlo è un privilegio da provare. Accogliere amici, cucinare per i propri cari o – perché no- anche per sé, diventa un piacere ancora più grande se si può contare su un alleato fedele (e resistente!): un piano cucina in quarzo è questo e molto di più.

Il bello di un piano cucina in quarzo è che in qualsiasi situazione sa farsi valere: la durezza e la resistenza straordinarie di questo materiale innovativo e sempre più apprezzato, ne fanno un assoluto protagonista nelle tendenze di arredo, soprattutto in cucina. Scegliere un piano cucina in quarzo ha solo vantaggi: l’agglomerato in quarzo rispecchia i canoni estetici contemporanei e a questo unisce una caratteristica che lo mette un gradino più in alto nella classifica di gradimento. Magia? No, è solo semplicemente indistruttibile. Senza contare l’infinita gamma di colori nei quali viene proposto, scegliere il quarzo è davvero il top in cucina! Quartz Vega Santamargherita è un esempio di come il piano cucina in quarzo crea un ambiente dal sapore contemporaneo in cui l’essenziale diventa classy.

Un piano cucina in quarzo dà nuovo respiro a tutto l’ambiente kitchen, risolvendo con un’unica soluzione la voglia di design e l’esigenza della praticità, irrinunciabile soprattutto in cucina. Igienico al 100% perché del tutto idrorepellente, un piano cucina in quarzo è facile da pulire perché proprio in virtù della caratteristica appena descritta impedisce la proliferazione dei batteri che, si sa, in cucina potrebbero trovare terreno fertile. Zero germi su un top in quarzo: in cucina, è l’ideale.

Un’unica accortezza alla quale prestare attenzione quando si lavora su un piano cucina in quarzo è l’esposizione diretta al calore. Il top in quarzo ha un’ottima tollerabilità, ma è sempre meglio evitare di appoggiarvi oggetti incandescenti -come pentole appena tolte dal fuoco- per non creare uno shock termico dannoso per la composizione del materiale (e di conseguenza anche l’estetica).