null

Il JFK di New York è uno dei più importanti aeroporti al mondo. Ogni giorno le principali compagnie aeree fanno tappa in quello che può essere considerato il punto di accesso principale agli Stati Uniti. La struttura è stata realizzata nel 1948 ed è stata inaugurata come “New York International Airport”, solo dopo circa 20 anni ha cambiato nome in onore del Presidente degli Stati Uniti d’America John Fitzgerald Kennedy.

Non tutti sanno però che chi passa dal JFK può trovarsi a camminare sui materiali Santamargherita. Al primeclass lounge presente al terminal 1 dell’aeroporto JFK di New York infatti c’è anche un po’ del nostro inconfondibile tocco.

Per questo progetto è stato scelto il nostro Palladio Moro che circonda in un abbraccio il lounge. Il contrasto cromatico e il carattere deciso di questo materiale lo rendono una scelta interessante in grado di catturare l’attenzione anche in un ambiente complesso e così vissuto come quello dell’aeroporto. Il Palladio Moro, con la sua versatilità, è in grado di adattarsi ad ambienti molto diversi dal bagno al soggiorno di abitazioni private fino alle stanze di strutture commerciali come hotel e bar.

JFK ma non solo: Santamargherita prende il volo

Quello del JFK non è l’unico progetto dedicato ai locali di un aeroporto realizzato da Santamargherita. Nel 2013 ad esempio Santamargherita ha fornito alcuni materiali per la realizzazione del terminal 4 del Changi International Airport di Singapore. Black Royal, Napoleon Brown, Perlato Royal e anche alcuni colori custom formano un pattern originale ispirato alle orchidee.

Un altro progetto interessante è quello del Queen Ali International Airport di Amman in Giordania. I noti neutri scelti per la realizzazione del terminal donano all’aeroporto un tocco di eleganza. Per il progetto – realizzato in collaborazione con Foster+Partners di Londra – è stato creato un colore speciale a base marmo che ha coperto ben 45.000 mq.