null

Che si parli di lavoro o di piacere, di business o di leisure, è evidente come oggigiorno sempre più persone si muovano, portando come conseguenza un aumento dell’attenzione sul tema dell’ospitalità e in particolare sui “luoghi dell’ospitalità”.

Molte sono le tipologie di strutture, dagli hotel ai bed & breakfast, progettati seguendo i concept più svariati per soddisfare le esigenze di ogni viaggiatore e cercare sempre più di stupire, offrendo non un semplice soggiorno ma una vera e propria esperienza di soggiorno.

Nella progettazione delle strutture ricettive, qualunque sia la tipologia, è fondamentale fare un’analisi accurata per individuare il target di riferimento e ideare di conseguenza il concept vincente, che si tramuti in scelte estetiche in linea con le ricerche fatte.

Altro fattore fondamentale, che non va mai dimenticato, è la funzionalità, che si esprime attraverso la scelta di buone soluzioni spaziali e finiture adeguate. 

Sia per i locali comuni sia per le stanze private, è importantissimo scegliere finiture di livello, resistenti all’usura e di facile pulizia.

Per la scelta di pavimentazioni e rivestimenti interni, SM Quartz ed SM Marble risultano un’ottima soluzione per unire estetica e funzionalità. 

Queste superfici sono antimacchia, antigraffio, molto resistenti e facili da pulire, qualità fondamentali per l’utilizzo nell’hotellerie. 

La collezione, oltre a risultare molto buona a livello tecnico, risulta perfetta soprattutto a livello estetico: offre tantissime texture e colori differenti, adatti sia ad ambienti più classici ed eleganti sia a spazi vintage ed industrial.

La scelta delle finiture in un progetto di hotellerie è importantissima, le superfici giuste sono fondamentali per ricreare un ambiente che faccia star bene gli utenti e che allo stesso tempo crei lo sfondo allo storytelling ideato per questa struttura, rendendo così l’esperienza indimenticabile.

Gaia Cavagna Design